Un incontro con una bellissima donna - Viterbo Trasgressiva

Un incontro con una bellissima donna - Viterbo Trasgressiva

ciao a tutti cari lettori , oggi voglio proporvi la mia storia di vita capitata proprio in questi giorni sotto le festività di natale . tutto ebbe inizio proprio il week end scorso al supermercato . Venerdì sera decido di chiamare alcuni amici a casa mia (abito da solo) per organizzarci per il natale 2019 per fare una bella cena sia di carne che di pesce e di decidere chi si occupava della preparazione e di cosa prendere esattamente . fatto sta che mi offro volontario e decido proprio io cosa preparare anche perche' accontentare tutti è impossibile . Sabato mattina ore 09.00 sveglia. e gia' se penso di andare al supermercato con il casino di gente che ci poteva gia' essere mi viene gia' voglia di ritornare a dormire nel letto . ore 10.00 risuona la sveglia ... decido a quel punto di vestirmi e di andare a fare questa commissione. Mi vesto molto elegante , in camicia e con i pantaloni di stoffa e tutto profumato mi reco al supermercato . prendo il carrello della spesa e mi accorgo che non avevo la monetina per prenderlo . ritorno in macchina e cerco nel porta oggetti ma nulla. mi inizio a guardare intorno per vedere se magari potevo chiedere a qualcuno e ad un certo punto dietro di me sento suonare il clacson di una macchina ... ero tra me e me e non mi ero accorto che ero in mezzo alla strada e stavo per essere quasi investito . mi giro di scatto per chiedere scusa e vedo una bellissima ragazza che ride e che abbassando il finestrino mi chiede come stavo se era tutto a posto visto che mi aveva visto sobbalzare dalla paura . Mi avvicino al suo finestrino e vedo lei in minigonna e con un top che si vedevano le enormi tette ... il mio cazzo era gia' duro che faceva paura e si vedeva dai pantaloni ... il mio cazzo è un cazzo di 25 centimetri e quando lei a sedere in macchina che era all'altezza proprio del mio cazzo e vedendo lei che fissava e piu' lo faceva e piu mi si ingrossava nei pantaloni lei ad un certo punto si abbassa il suo top e mi fa vedere le sue tette . li in quel momento non ebbi esitazione , mi aprii la cerniera dei pantaloni e inizia a tirare fuori il mio cazzo enorme per ficcarglielo in bocca in seduta stante . a quel punto lei senza pensarci due volte lo prese in bocca in una maniera così coinvolgente che non avevo mai avuto un pompino così voglioso e coinvolgente come quello . lo inizio a prendere tutto in bocca , si vedeva propri o che era una non alle prime armi e che era proprio capace di dfare quello che stava facendo , la sua linguia con quel piercing che me lo pacceva sbattere suilla cappela mi fece sborrare in un minuto ,. pensate un attimo , li in piedi in mezzo alla strada di un parcheggio del supermercato con io in piedi davanti al suo finestrino del lato guidatore e cvhe lei mi dstava facendo un bocchino era una cosa che non mi erera mai successo prima . alla fine ragazzi miei , io gli spruzzai in bocca in una quantità che mai prima ad ora avevo mai fatto e lei che mi ringraziava per aver avuto l'onore di giocare con un cazzo come il mio che mai aveva avuto il piacere di giocare . alla fine mi rincomposi , la ragazza mi diede il suo numero solo con la promessa che gli avessi dato il mio cazzo con una scopata da urlo ... io accettai... andai a fare la spesa molto rilassato ma dopo qualche ora chiami la tipa e le arrivò a casa mia.. arrivo ancora vestita come era prima , non ebbi il tempo di aprire la porta che aveva nuovamente il mio enorme cazzo tra le sue mani e in un lampo se lo mise nella figa .... mi lega a letto dicendomi ... ora che sei mio ti scopo tutto il tempo che voglio ... voglio farmi apre tutta dal tuo enorme cazzo ... io sborrai dopo due colpi... continuammo a fare l'amore per almeno due ore e poi mi slegò e se ne andò andammo avanti così per molte settimane e sono state le mie settimane piu' belle della mia vita .

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI