L'amica dell'amica

Ciao a tutti mi chiamo kevin (nome d'arte) e ora sto per raccontare la mia storia di vita erotica.
Sono inanzittutto un ragazzo single , alto , castano e sono il classico ragazzo che passa inosservato , ma con le ragazze ho sempre avuto successo .
Una sera in disco , conobbi chiara , una ragazza che aveva gia' bevuto qualche bicchierino di troppo , aveva un abito elegante ma scollato e quando lei si avvicino a me gli uscirono le sue enormi tette calde che si appoggiarono al mio petto . lei rimase difronte a me a parlare con le tette di fuori e io chiaramente con la minchia in tiro lei non esitò a toccarmelo.
io la rifiutai perche' ero fidanzato , ma l'amica mi ficco la lingua in bocca trascinandomi nel bagno delle donne dove mi fece un pompino con ingoio che mai dimenticherò , dicendomi che non mi sarei dovuto azzardare a scoparmi la sua amica ubriaca . io gli dissi, allora mi dai anche il tuo culo adesso .
lei si girò e mi diede il culo , avevo il cazzo ancora gocciolante si sborra ed entro perfettamente e direttamente nel suo culo che per me era gia' un culo bello che navigato .
finito la mia seconda scopata , me ne andai ... uscii dal locale e mentre salgo in macchina arrivo la ragazza con l'abito che in quel momento si era ricomposta e salii nella mia macchina e mi disse.... la mia amica mi ha detto che l'hai scopata nel culo in bagno ... ora devi scopare anche a me altrimenti lo dico alla tua ragazza quello che hai fatto stasera ...
io non ebbi scelta e scopai anche lei ... devo essere sincero non è che me ne fregasse molto di tutto ciò che la mia donna potesse sapere , ma quando mai capiterò una cosa del genere???
be allora andò così ... lei a differenze dell'altra ragazza aveva un seno enorme ma veramente enorme e la prima cosa che feci fu quella di tirargliele fuori e leccargliele .... nel mentre andavo con le dita ad accarezzare e a penetrare la sua fighetta bagnata ... decisi che era il momento di sbatterla a pecora e a farla un po ballare ... non resistetti molto a tutto quel bel vedere ed ebbi il mio terzo orgasmo .
fuori dal finestrino c'era la amica che aveva visto tutto e rideva...
quella che era con me si rivestii e usci dalla macchina e l'alta gli diceva .. allora ti sei divertita con quel cazzo??? e rispose certo !!! allora gli disse adesso vieni con me che c'e' un altro tipo da scopare ....
in quel momento io capii che era soltanto due troiette in cerca di sesso estremo e che erano disposte a tutto pur di farsi scopare tutta notte ... per me avevano fatto una gara a chi quella sera l'avrebbero data di più...

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!